Mesi fa abbiamo promosso il primo il Concorso Solidale “Pandemia, effetto donna. Sguardi maschili e femminili a confronto”, diviso in due sezioni: fotografia e racconto breve a cui hanno partecipato sia uomini che donne che ringraziamo per il loro impegno ed entusiasmo nel rispondere all’ appello della Associazione.

Venivamo da un periodo molto duro: da quando era iniziata la pandemia da Covid nel mondo oltre quattro milioni di vite erano state perdute.

La pandemia da Covid ha messo a dura prova l’uguaglianza di genere accentuando le diseguaglianze e colpendo le donne più fragili. Durante i diversi lockdown le donne si sono spesso fatte carico di compiti aggiuntivi sostituendosi in tanti casi agli insegnanti di scuola, o facendosi carico di parenti bisognosi di cura. Alle difficoltà fisiche ed economiche si sono spesso aggiunte anche quelle psicologiche ed emotive di adulti ed adolescenti

Nelle opere che hanno partecipato al concorso troviamo non solo le difficoltà affrontate durante la pandemia, ma anche la speranza per un futuro migliore.

In questo articolo sono pubblicati i vincitori del concorso, il titolo dell’opera e le motivazioni della giuriaVincitori del Concorso

Abbiamo condiviso le motivazioni del progetto, con le foto ed i racconti arrivati,  con alcuni studenti e studentesse del Liceo Gramsci e delle ITIS di Ivrea. Con loro e grazie al supporto di Roberto Gallina – professore dell’ ITIS e   bravissimo tecnico –  e la voce recitante di Lisa Gino , socia della Casa delle Donne, abbiamo realizzato questo video che presenta le foto e alcuni estratti dei racconti in forma gentile e coinvolgente.