Lo sportello antiviolenza ALZATIEVA è uno spazio che offre accoglienza diretta e telefonica, consulenza legale, orientamento e accompagnamento all’interno della rete dei servizi pubblici e privati del territorio.
Le volontarie con un ascolto empatico e non giudicante costruiscono un clima di solidarietà amicale che  permette la oggettivazione del problema e l’attenuazione dell’ansia. L’obiettivo è aiutare la donna a liberarsi da stereotipi indotti, sia sociali che familiari, e dalla accettazione acritica della situazione che comporta resistenza al cambiamento e aumenta la demotivazione.

  • Accoglie donne che si sentono sole e, soprattutto, non hanno un sistema parentale o sociale di sostegno.
  • Ascolta le loro storie di sofferenza e/o infelicità e, attraverso la narrazione guidata e orientata all’autoanalisi, attenua lo stato di ansia, così da dipanare insieme il groviglio di emozioni e paure.
  • Orienta, sulla base dei bisogni emersi, verso la consulenza giuridica, il sostegno psicologico, i servizi sociali, la polizia o al counseling, finalizzato proprio alla ricostruzione di una centralità interiore più risoluta e forte.
    L’incontro e il colloquio hanno infatti, come scopo ultimo, di spronare la donna a ripensarsi come soggetto attivo.

Il servizio è disponibile:

tutti i venerdì dalle ore 9,30 alle ore 11.00
2° e 4° mercoledì del mese dalle ore 17,30 alle ore 19

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.