In data 23 febbraio 2021 l’eporediese Associazione Culturale Rosse Torri ha pubblicato sul proprio sito un articolo dal titolo Tutto quello che avremmo dovuto sapere sulla violenza di genere (ma che non abbiamo mai osato chiedere), realizzato dal nostro concittadino Lorenzo Zaccagnini con la collaborazione di alcune volontarie della Casa.

L’intervista, ispirata dagli allarmanti numeri relativi ai femminicidi verificatisi nel nostro Paese dall’inizio del primo lockdown, si articola intorno alle seguenti domande rivolte alle nostre volontarie:

<<I dati sono davvero così preoccupanti anche qui?>>

<<Esiste uno “stereotipo” di donna vittima di violenza? È vero che accade più spesso nelle fasce sociali più disagiate?>>

<<Quanti e quali tipi di violenza non fisica esistono? Quanto e quando sono preoccupanti?>>

<<A volte facciamo fatica a comprendere come una persona possa arrivare fino a questo punto, come si possa accettare di vivere in situazioni pericolose persino per la vita, senza riuscire a fuggire nè a reagire. Come accade?>>

<<Quanto è importante il piano culturale nel prevenire questo tipo di violenze? Come si può migliorare da questo punto di vista?>>

<<Cosa fare quando veniamo a sapere di una situazione di violenza familiare vicino a noi? E se invece la vediamo accadere per strada?>>

<<Che responsabilità hanno le donne nel perpetuarsi della cultura del possesso e delle violenze di genere?>>

<<E i centri per uomini maltrattanti? È possibile immaginare un’altra possibilità per questi uomini?>>

 

Per leggere l’articolo cliccare qui.