Il centro interculturale Lilith è  un luogo di incontro, di approfondimento delle conoscenze, di sviluppo delle attività culturali e pratiche per facilitare l’inserimento nel territorio delle donne straniere.
L’intento è quindi di sostenere la donna nel suo percorso di autonomia e inserimento sociale che significa per molte donne uscire dall’isolamento e creare legami di solidarietà; tutto questo favorisce la conoscenza e il dialogo tra le varie culture.
Il centro si avvale di mediatrici culturali per fornire un servizio personalizzato di ascolto e di informazione sui servizi socio–sanitari.

ATTIVITÀ che si svolgono nel centro:

Laboratorio PARLANDO per venire incontro all’esigenza delle donne straniere di conoscere meglio la lingua italiana che è un mezzo importante per stabilire un rapporto sociale.
Particolare attenzione viene posta “all’accoglienza”, un’occasione di scoperta reciproca, comprensione e crescita senza pregiudizi, nel riconoscimento delle diversità e del ritrovamento di tratti comuni.

Il laboratorio prevede:
– Conoscenza delle partecipanti attraverso la conversazione.
– Attività espressive finalizzate alla conoscenza della lingua.
– Conoscenza dei servizi pubblici del territorio e comprensione del lessico burocratico amministrativo.
– Momenti conviviali di incontro per la conoscenza e degustazione di bevande e cibi di diversi paesi.
– Attività culturali organizzate a secondo del momento e dei desideri delle donne dove esprimere le diverse forme di creatività e di interessi.

La Casa è coinvolta attivamente nelle attività dell’Osservatorio Migranti (per richiedenti asilo e protezione)  in piena coerenza con i servizi per donne straniere erogati dal 1994 con il Centro Lilith.

Per informazioni, contattaci!

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.