Il servizio di counseling ha l’obiettivo di accompagnare e sostenere le donne che si trovano in condizione di disagio e/o svantaggio sociale.

Gli incontri sono condotti da una counselor  con formazione specifica in tematiche di mediazione familiare, stalking e femminicidio e provata esperienza nel campo della medicina naturale.

L’ obiettivo di un percorso di counseling non è quello di guarire, ma quello di aiutare a crescere attraverso un cammino di scoperta di sé e di conseguente autorealizzazione. Gli incontri si prefiggono di:

– lavorare sui condizionamenti del passato per restituire significato ai vissuti di angoscia
– creare nuovi modelli relazionali
– offrire strumenti di conoscenza di sé per una più consapevole definizione dell’identità personale.

Aiutando la donna a ritrovare fiducia nelle proprie risorse si può evitare che la stessa cada in situazioni di più grande difficoltà, quali la violenza fisica e/o psicologica, configurandosi così anche come servizio preventivo.

Il servizio è attivo presso la Casa delle Donne di Ivrea, in orario variabile a seconda delle esigenze, previo appuntamento.

Per saperne di più, contattaci!

Cliccando sul seguente link potrete leggere la riflessione di una nostra tirocinante psicologa in merito all’attività di counseling nel contesto della pandemia da Covid 19:    Il silenzio della notte – Melissa