Domenica 15 settembre 2019 – Colleretto Castelnuovo

L’associazione DONNE PER LA VALLE SACRA, con il patrocinio del Comune Di Colleretto Castelnuovo, l’Associazione Casa delle Donne di Ivrea, e l’A.C. FUORIDALTUNNEL di Ivrea hanno organizzato la Manifestazione “LiberiAMO, donne e bambini germogli di vita”

La via principale del borgo è stata vestita di mille colori, con un enorme telo di stoffe colorate cucite insieme tra loro a cura delle” DONNE PER LA VALLE SACRA”; 150 metri di stoffe sono state cucite insieme da gennaio ad agosto in un laboratorio impegnativo ma divertente.

Questo cammino vuole rappresentare il percorso che ogni vita segnata da violenza fisica, psicologica, maltrattamenti, persecuzioni, difficoltà d’inclusione e discriminazione dovrebbe ritrovare davanti a sé. Una nuova strada come questa che, con l’aiuto e il supporto della comunità, possa essere percorsa in sicurezza, insieme a persone buone.

In particolare, domenica si è pensato ai bambini che in queste situazioni,sebbene non in quanto vittime dirette, vivono in un clima buio ed opprimente ed assorbono tutta la negatività di una vita senza compassione e amore, in un periodo così importante di crescita e di formazione.
Sono loro i germogli di vita a cui facciamo riferimento e che dovrebbero vivere liberi ed amati.

Il pomeriggio, piacevolmente trascorso in compagnia di bambini appassionati e adulti interessati, è stato vissuto all’insegna dei colori, dei canti, dei giochi fino ad un momento conviviale per condividere un goloso Nutella-party.

Alle 21:00 nel salone pluriuso del Comune si è tenuto lo spettacolo “A proposito di donne” a cura della AC Fuoridaltunnel di Ivrea.

Le attrici Stefania Longo, Valentina Trevisan e Michela Bizzotto, coadiuvate da Beatrice Zullo, Francesca Pugliese e Nisio Gismondi, hanno portato in scena una rappresentazione toccante che ha messo a nudo aspetti diversi del mondo femminile.

   

La Casa delle Donne, presente sia nel pomeriggio che in serata con un banco informativo che ha offerto sacchetti di thè, è stato visitato da moltissime famiglie, uomini, donne e bambini ed ognuno di loro ha lasciato un’offerta. Il ricavato ci ha commosso e ha dimostrato come un progetto gestito da una comunità coesa e effervescente ed entusiasta possa raggiungere risultati eccellenti: non avendo avuto spese vive, dal momento che tutti hanno lavorato senza compenso, la somma verrà interamente devoluta alla nostra CASA DELLE DONNE a sostegno dei progetti di supporto ed inclusione delle donne che si rivolgono a noi.

 

Un grazie di cuore a tutti!