Racconti di Alice

Mentre fuori il virus non conosceva chiusure o barriere, o frontiere o beni di prima e seconda necessità, noi reclusi in casa abbiamo dovuto fare ordine, stilare priorità, fare i conti con ciò che non si può controllare e soprattutto con ciò che si deve lasciare andare. C’è chi cantava dai balconi, chi cucinava, chi […]

Continua